Autori

Fouad Laroui

NATO NEL 1958 A OUJDA DA UNA famiglia originaria di El Jadida, Fouad Laroui vive ad Amsterdam. Dopo gli studi secondari al Lycée Lyautey di Casablanca, è ammesso alla École Nationale des Ponts et Chaussées, la scuola urbanistica nazionale francese, dove si laurea in ingegneria. Dopo un’esperienza lavorativa in una fabbrica di fosfati a Khouribga, in Marocco, si trasferisce nel Regno Unito, per vivere alcuni anni a Cambridge e a York. Ottiene un dottorato in scienze economiche e si stabilisce ad Amsterdam, dove inizia a insegnare econometria all’università, e, in seguito, scienze ambientali. Parallelamente si dedica alla scrittura. È anche cronista letterario del settimanale «Jeune Afrique», della rivista «Économia» e della radio marocchina Médi 1. La sua raccolta di racconti L’esteta radicale, pubblicata in Italia da Del Vecchio Editore nel 2103, si è aggiudicata il PREMIO ALZIATOR. Nel 2013 ha vinto il PRIX GONCOURT DE LA NOUVELLE per L’Étrange affaire du pantalon de Dassoukine, e nel 2014 la GRANDE MÉDAILLE DE LA FRANCOPHONIE de l’Académie française e il GRAND PRIX JEAN–GIONO per Les Tribulations du dernier Sijilmassi, in uscita per Del Vecchio Editore nel 2016.

Fouad Laroui (1958) is a Moroccan economist and writer, born in Oujda, Morocco. After his studies in the Lycée Lyautey (Casablanca), he joined the prestigious École Nationale des Ponts et Chaussées (Paris, France), where he studied engineering. After having worked in the Office Cherifien des Phosphates company in Khouribga (Morocco), he moved to the United Kingdom where he spent several years in Cambridge and York. Later he obtained a PhD in economics and moved to Amsterdam where he is currently teaching econometrics and environmental science. In addition, he is devoted to writing.

I libri di Fouad Laroui
Registrazione
Se non sei ancora registrato, effettua adesso la registrazione.
Login