prezzo
5,99 €
5,99 €

Ciaran Carson

Prima lingua

Nel presente libro, vincitore del T.S.ELIOT POETRY PRIZE nel 1993, Carson compone uno spartito per suoni e visioni, trascrivendo il formarsi di un linguaggio poetico che diventi “prima lingua”. Il suo inglese è dunque “eseguito”, lasciato intravedere e ascoltare nello stato meravigliato e infantile di una lingua appresa, naturale solo nei tecnicismi del gergo marinaro, a tratti paludosa e ribollente (i blop, blub, blah e bobbled che costellano il testo per comporsi in una ballad). […] Questo inglese con le interferenze, sfarfallante, sminuzzato in monosillabi e fonemi che si rincorrono, che sciamano da un’immagine a un’altra, dalla Frigia a Babilonia, incontrando ai posti di blocco della frontiera nordirlandese soldati che si profilano come mummie egiziane dal volto pitturato, è la “prima lingua” che dà il titolo alla raccolta.Dall’introduzione Babele/Belfast di M. Federici Solari e L. Flabbi

ISBN: 9788861100985 | Pagine: 304
Traduzione: Marco Federici Solari Lorenzo Flabbi
Frase Lancio
Vincitore del T.S.ELIOT POETRY PRIZE
Frase Lancio
Ciaran Carson

GRANDISSIMO POETA, NARRATORE, eccellente traduttore ed esperto di musica, Ciaran Carson nasce a Belfast da una famiglia di lingua irlandese. Instancabilmente alla ricerca di nuove poetiche e ...

Versione Cartacea
Libri dello stesso autore
Libri della stessa collana
Lo speciale
La vergine olandese
Libreria in vetrina
Diari di bordo
Registrazione
Se non sei ancora registrato, effettua adesso la registrazione.
Login