prezzo
4,99 €
4,99 €

José Luis Correa

Morte in aprile

Succede, nella vita del detective Ricardo Blanco, che una donna gli piombi nell’ufficio. E poco importa che non abbia il denaro per pagare la parcella, perché Blanco è uno all’antica, amante del jazz e dei vecchi film in bianco e nero, e una donna in difficoltà è una tentazione irresistibile. In questa nuova indagine, Blanco è alle prese con un triplice omicidio: tre uomini vengono ritrovati nelle loro abitazioni, strangolati e vestiti da donna. Districandosi tra testi erotici rinascimentali, messaggi cifrati, controlli incrociati di tabulati telefonici, Blanco è a un passo dalla soluzione. Ma non saranno l’intelligenza e la logica a farlo giungere alla verità: nello sbalorditivo finale, Blanco dovrà usare tutta la sua tenacia, e avrà bisogno dell’aiuto di quella fortuna che non abbandona mai i cani di strada come lui. In Morte in aprile, accanto a Blanco, ritroviamo il saggio nonno Colacho Arteaga, il chirurgo “ammazzacristiani” Pancho Viera e il letargico commissario Álvarez; ma la vera coprotagonista è Las Palmas, piccola città in una piccola isola, in cui arrivano gli echi di una società nutrita di voyeurismo e apparenza.

ISBN: 9788861100800 | Pagine: 192
Traduzione: Alberto Malcangi
Frase Lancio
Non ho niente dell’eroe. Sarei incapace di dare uno schiaffo a una donna. Reggo poco l’alcol. E detesto le armi. Come sopravvivo?
Frase Lancio
José Luis Correa

José Luis Correa (Las Palmas, 1962) insegna all’Università di Las Palmas. Quindici giorni di novembre è il primo romanzo con il det...

Versione Cartacea
Libri dello stesso autore
Libri della stessa collana
Incontra i nostri autori
06
dicembre -
ore 18
Mondadori Bookstore / VIA MASSIMO D'AZEGLIO 34 / BOLOGNA
Registrazione
Se non sei ancora registrato, effettua adesso la registrazione.
Login